Rumors sul nuovo LG G4: lo schermo è leggermente curvo

Nuove indiscrezioni trapelano da alcuni siti web e social network cinesi sulla conformazione dell’ultimo modello di smartphone della casa coreana, si tratta dell’LG G4. Le prime immagini che sono state diffuse mostrano la forma leggermente curva della scocca del nuovo dispositivo.

L’indizio fa pensare all’LG G4 con uno schermo lievemente curvo sull’asse verticale, così come è stato creato per i modelli LG G Flex2 o LG Magna.

Altre novità a livello di design, potrebbero essere la disponibilità di una porta USB nel lato corto inferiore e un alloggio per il jack delle cuffie nella parte laterale. L’altoparlante rimane nella parte posteriore in basso a sinistra.

Nell’attesa della presentazione ufficiale, la curiosità cresce anche sulle custodie per cellulari che saranno create apposta per adattarsi alla curvatura e si spera siano all’altezza di esaltarne le peculiarità.

Caratteristiche tecniche

Oltre l’aspetto estetico, molte novità sono state introdotte a livello delle specifiche tecniche: in particolare, lo smartphone sarà dotato di un lettore di impronte digitali nella parte posteriore e sul tasto di accensione, per l’autenticazione dell’utente. Probabilmente, le dimensioni dello schermo saranno tra i 5.3 e i 5.7 pollici con una risoluzione di 1.440 x 2,560 pixel o 1.620 x 2,880 pixel, abbinata ad una fotocamera di 20 megapixel. Il sensore della fotocamera sarà più grande del precedente G3 e sarà affiancato da un doppio Flash LED e da un autofocus. Il processore interno sarà lo Snapdragon 810, l’ultimo di Qualcomm.

Confronto con LG G Flex

L’azienda coreana ha già puntato su un design accattivamente, come può essere la curvatura, con il modello LG G Flex e il suo successivo, il Flex2. La seconda generazione di questo modello è stata, ovviamente, migliorata e resa più curiosa dalla possibilità di “piegare” il dispositivo senza romperlo. Questa caratteristica potrebbe risultare irrilevante ma, risulta utile nel caso in cui lo smartphone cada per terra, perché è in grado di attutire i colpi.

Se da una parte risulta ergonomico per chi lo usa, dall’altro la curvatura non permette la sostituzione della batteria, essendo anch’essa curva. Il vetro dello schermo è più resistente grazie ad uno speciale trattamento chimico e la scocca si autoripara eliminando i graffi sulla superficie.

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment