Imballaggi in legno o in plastica? I vantaggi e gli svantaggi di questi due materiali

imballo legnoScegliere i materiali di imballaggio
Materiali di imballaggio come legno e plastica sono usati a seconda del prodotto da trasportare e hanno entrambi delle qualità che si prestano per diversi usi.
Sia il legno che la plastica hanno i loro vantaggi e svantaggi che illustriamo di seguito.

I vantaggi degli imballaggi in legno
Il legno è un materiale naturale ed è quindi interamente riciclabile. 
E’ uno dei primi materiali usati per gli imballaggi anche di grandi oggetti, in quanto è resistente e garantisce una buona protezione.
Si presta anche all’imballaggio e al trasporto di alimenti, grazie al suo essere un naturale e potente antibatterico, per cui è ideale per esempio per la frutta che traspira ed evita il formarsi di muffe.
Il legno nei trasporti è molto usato per i pallet che sono costituiti da legno di grandi alberi, anche pressato, che possono essere anche facilmente riparati in caso di danni.
I pallet sono riciclabili anche per altri utilizzi. 
Possono infatti diventare legna da ardere che bruciano lentamente e producono una certa quantità di calore ottimizzando l’efficienza energetica e il riscaldamento delle abitazioni.
Dopo la dismissione i pallet sono usati anche per diventare pacciame per il terreno o per arricchire il suolo, trasformandoli in concime del tutto naturale.
Altri lo usano come lettiera nelle stalle per gli animali perché evita che restino a contatto con il suolo e mantengano una migliore igiene, senza il rischio di contaminazioni.
I pallet vengono oggi usati anche per il riciclo creativo che permette di creare componenti d’arredo fai d te.

Il legno come fonte rinnovabile
Usare il legno per gli imballaggio in Europa non impoverisce i boschi, perché viene prelevato da aree dedicate al taglio degli alberi che vengono prontamente ripiantati. 
La situazione europea è comunque tra le migliori in quanto si piantano alberi a un ritmo maggiore di quelli che si tagliano.
Attualmente il patrimonio boschivo europeo aumenta ogni anno di una superficie pari all’estensione della Grecia.
In tutta Europa oggi sono in circolazione circa 4 miliardi di imballaggi in pallet.
Bisogna tenere presente che ogni albero ha la capacità di assorbire circa una tonnellata di CO2, cioè gas serra ed è quindi fondamentale preservare il patrimonio boschivo che è anche in relazione con le variazioni climatiche.
Il legno è un materiale comunque pesante che incide anche sulle spese di spedizione e di conseguenza sul costo finale del trasporto.

I vantaggi degli imballaggi in plastica
La plastica è un materiale molto apprezzato per quanto riguarda gli imballaggi soprattutto di alimentim che necessitano di essere conservati.
Il 50% delle merci che transitano in Europa sono imballate con la plastica che è un materiale leggero, asettico e mediamente resistente. 
La sua leggerezza infatti incide in media solo per il 17% del peso totale della merce, che si traduce in risparmio.
La buona conservazione degli alimenti nella plastica fa si che non si usino conservanti e che si riducano gli sprechi. Garantisce anche il mantenimento della qualità e dei sapori ma anche delle sostante nutritive.
Gli imballaggi in plastica, a differenza del legno, sono etichettati e identificati, ma anche molto semplici da aprire. 
Si pensa che questo materiale vada meglio incontro alle esigenze che richiede una società moderna e globalizzata.
La plastica infine garantisce anche un certo grado di igiene proteggendo sia i farmaci che i cibi da eventuali contaminazioni e il diffondersi di batteri e germi in tutte le fasi di imballaggio e trasporto della merce.
Sono molto comodi anche gli imballaggi che lasciano
intravedere il contenuto senza doverli per forza aprire.
La plastica può essere riciclata anche se in condizioni particolari e mai completamente. 

Share this post:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Related Posts

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi