Riciclo creativo: dare nuova vita ai calzini

Da anni ormai l’emergenza rifiuti è diventata una piaga che ha colpito il nostro paese. Grazie alla raccolta differenziata, che prevede la categorizzazione dei rifiuti e il riutilizzo di quei materiali riciclabili, come carta, plastica, alimenti ecc. sembra che il problema sia diventato meno grave. E’ importante sapere che tutte le aziende che si occupano dello smaltimento dei rifiuti sono tenute per legge a compilare minuziosamente un apposito Registro carico scarico rifiuti, sul quale vengono annotati tutti gli eventuali movimenti ai quali i rifiuti sono sottoposti. La formula del riciclo può essere utilizzata anche però per dare nuova vita ad oggetti che non servono più. Basta solamente un pò di fantasia e di pazienza per poter ad esempio trasformare una bottiglia vuota di plastica in un simpatico porta matite.

Come riutilizzare i calzini

Molto spesso quando si ritirano i panni dallo stendi abiti ci si rende conto che misteriosamente la coppia di calzini che credevamo aver lavato è scomparsa e ne è rimasto solamente uno. Dopo un’attenta ricerca del calzino scomparso la prima cosa che ci viene in mente è buttare l’unico superstite, invece grazie a riciclo creativo è possibile utilizzarlo per altri scopi, che sono illustrati nell’elenco che segue.

  • Nel caso in cui il calzino sia in filo di Scozia può essere utilizzato come diffusore di profumi ed essenze all’interno degli armadi. Bisogna semplicemente mettere al suo interno dei fiori profumati che possono essere acquistati in erboristeria. E’ consigliabile inserire al suo interno anche un batuffolo di cotone imbevuto nel tea tree oil, rimedio utile per tenere alla larga fastidiosi insetti. Il calzino dovrà poi essere chiuso con un filo di raso o cotone, oppure un semplice spago.

  • Panno da spolvero, in questo caso sono ideali i calzini di cotone o di lana grossa, perchè riescono a prendere e trattenere la polvere con facilità. Utilizzare un calzino come panno da spolvero è quindi molto facile, può essere addirittura infilato nella mano e usato per pulire piccoli oggetti come i souvenir o le statuine, delle quali ogni casa è ben fornita. Il panno potrà essere utilizzato più volte e pulito con del sapone di Marsiglia.

  • Realizzazione di simpatiche e originali marionette con le quali giocare con i bambini. Gli occhi, il naso e la bocca possono essere realizzati usando degli scampoli di feltro e poi incollarli con la colla a calzo sul calzino. Per creare invece i capelli o la barba basta semplicemente usare dei fili di lana, possibilmente colorati, che andranno poi fissati sempre con l’aiuto della colla a caldo.

Share this post:

Related Posts

Comments are closed.